Pagina:Leopardi - Operette morali, Gentile, 1918.djvu/10

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

vi

pardiane della Biblioteca Nazionale di Napoli, ce ne fa sicura testimonianza con le date apposte alle operette singole, e tutte correnti dal 19 gennaio al 13 dicembre di quell’anno1. Ma si dovrebbe pure distinguere il tempo in cui ciascuno scritto fu steso, da quello in cui fu prima concepito, o ne cadde il motivo fondamentale e inspiratore nell’animo del Leopardi. Giacché con qual fondamento si toglierebbe l’una o l’altra delle Operette a documento di quel periodo spirituale che si suole infatti attribuire agli anni tra il canto Alla sua donna (settembre 1823) con i Frammenti dal greco di Simonide (appartenenti probabilmente a quello stesso tempo), e l’epistola Al Conte Carlo Pepoli (marzo 1826), o Il Risorgimento (aprile 1828), se quei pensieri che sono caratteristici delle Operette risalgono ad epoca più remota? Fu già osservato2 che negli Abbozzi e appunti per opere da comporre, che sono fra le carte napoletane, «scritti

  1. Ecco le singole date, già in parte pubblicate dal Chiarini, Vita di G. Leopardi, Firenze, Barbèra, 1905, pp. 237-8 (cfr. pag. 222) e da me riscontrate tutte sul ms. autografo: Storia del genere umano (19 gennaio-7 febbraio 1824); Dialogo d’Ercole e di Atlante (10-13 febbraio); Dialogo della Moda e della Morte (15-18 febbraio); Proposta di premi (22-25 febbraio); Dialogo di un lettore di Umanità e di Sallustio (26-27 febbraio); Dialogo di un Folletto e di uno Gnomo (2-6 marzo); Dialogo di Malambruno e di Farfarello (1-3 aprile); Dialogo della Natura e di un’Anima (9-14 aprile); Dialogo della Terra e della Luna (24-28 aprile); La scommessa di Prometeo (30 aprile-8 maggio); Dialogo di un Fisico e di un Metafisico (14-19 maggio); Dialogo della Natura e di un Islandese (21 -27-30 maggio); Dialogo di Torquato Tasso e del suo Genio familiare (1-10 giugno); Dialogo di Timandro e di Eleandro (14-24 giugno); Il Parini, ovvero della gloria (6 luglio-13 agosto); Dialogo di Fed. Ruysch e delle sue Mummie (16-23 agosto); Detti memorabili di Filippo Ottonieri (29 agosto-26 settembre; e precisamente il cap. II ha la data del 3 settembre; il III, 9 settembre; il IV, 14 settembre; il V, 21 settembre; il VI, 24 settembre; il VII, 25 settembre); Dialogo di Cristoforo Colombo e di Pietro Gutierrez (19-25 ottobre); Elogio degli Uccelli (25 ottobre-5 novembre); Cantico del Gallo silvestre (10-16 novembre); Note (7-13 dicembre).
  2. Da N. Serban, L. et la France, Paris, Champion, 1913, pag. 256 n.