Pagina:Macbeth.djvu/149

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
146 MACBETH

Più di te.
(Ad un servo.)
Manda Saitón....
(Al medico.)
Mi lasciano i vassalli,
Medico! nol sai tu?
(A Seiton)
Va! va! t’affretta,
Saitón!
(Al medico.)
Se tu... se l’arte che possiedi,
Spiato il morbo della Scozia, avesse
Virtù di raddolcire i tristi umori,
E ridarle salute, io mi farei
Tale araldo di te, che l’eco istessa
Saria delle tue lodi affaticata.
Hai tu droga o licor che mi potesse
Smorbar da quest’Inglesi? Hai nulla udito
Di costoro?
medico.
Mio re, non più di quanto
Conoscere mi fanno i bellicosi
Vostri apparecchi.
macbeth.
Oh, vengano i Britanni!
Io non temo di lor, fin che la selva
Di Birnám non si mova.