Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/391

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Il buongustaio

nascondendo il pacchetto dietro la schiena:

Cibi non adatti ai momento. Grissini al burro... scelti. C’est tout. Giù sulla spiaggia un pescatore vende a me, soltanto a me i suoi ricci di mare... Squisiti in questa stagione. (Un silenzio) Un mese fa erano tutti vuoti. (Un silenzio) Sa perché?

Simultanina

No.

Il buongustaio

gli occhi al cielo, scandendo le parole:

Se li erano mangiati gli angeli in Paradiso!...

Simultanina

Lei ha il torto di essere poco fornito.

Il buongustaio

L’abbondanza sciupa i piaceri. Io mangio bene, ma poco. Verbalizzo ad arte i godimenti della tavola.

Simultanina

Verbalizzi meno e offra dippiù. Per esempio, mi offra un po’ di quel burro azzurro. Via, lei è un teorico pedante.

Il buongustaio

Sono impiegato ma non pedante.

Simultanina

Quale impiego?

390