Pagina:Memoriale di Paolo dello Mastro.djvu/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 16 —

Papa per mannarlo incontro allo Conte Francesco, che veniva come nemico, per entrare nella Marca1.

[Morte di Papa Eugenio 4.] Recordo Io Pauolo che in nel li 1447, a dij 23 di febraro, e fu uno iovedi a dimane, doi hore nanzi die, morìo lo nostro Pastore, cioè Papa Eugenio quarto, e fu sotterrato in S. Pietro denanzi all’uscio della Sacrestia in terra, a’ cui Dio l’abia misericordia.

[Cardinali in Conclave nella Minerva.] Recordo lo Pauolo, che nel li 1447, a dij 4 dello mese di marzo, e fu de sabato alle 22 bore, li Cardinali si misero in Conclave in nella Minerva, e furono in tutto XVIII Cardinali, e stettero per in fino nello lunedì ad ora de terza, e ferono Papa Monsig:re de Bologna, et era de’ Serazano, et era di sì vile natione che non avea arma, e tece per arma la Chiave, altrimente era uno valente homo di scientia, e fè de’ molte defìtia2 e chiamasi papa Nicola quinto3.

Recordo Io Pauolo, die nelli 1449, a dij 12 di settembre, e fu de venerdìe, cinque hore nanti die, mi nacque un mio figlio al quale pognìo nome Agapito, sia pregato Dio che lo taccia buonomo, e che i priesti buona ventura in questo Mundo. Allo nome sia dell’Altissimo Dio, e della Vergine Maria e di tutti li Santi del Cielo4.

[Anno del Giubileo 1450.] Qui di sotto faremo mentione delli occurrentij de Tanno dello Giubileo delli 1450. Prima:

[Popolo venuto a Roma p il Giubileo del 1450.]

Recordo Io Pauolo che nello anno preditto, come entrao lo mese de Natale, in Roma venne molta gente5 per lo perdono, elle perdonanze erano queste, che avevano a visitare queste quattro Ecclesie cioè S.to Pietro, S.to Pauolo, Sto Janni e S.ta Maria Maggiore, elli Romani haveano a’ visitare uno mese6, li Paesani quinici dij, e li Oltramontani otto; et essenno capitata in Roma in un tratto tanta moltitudine, le mole, e li forni non poteano supplire a tanta Gente, et onne die ce ne multiplicava più, donne che lo Papa deo ordine che fussi mostrato lo Volto Santo ogni domenica, e le Teste

  1. Re Alfonso d’Aragona si recò in Tivoli dietro invito del Papa per concertarvi una lega contra i fiorentini (V. Platina, vita di Eugenio IV).
  2. (Edifizi) Cod. Corsin.:... e fece molti trafichi, ecc.
  3. Tommaso Parentuncelli, o de’ Calandrini di Sarzaiia, Card. Arciv. di Bologna, eletto pontefice a dì 6 di marzo 1447, e come non aveva armi gentilizie da inquartare allo stemma pontificio, vi pose solamente le chiavi. Egli era figlio d’un flebotomo.
  4. Cod. Corsin.:... Dell’Anno 1450. Mentione dell’anno del Giubileo. Lo mese di filatale a Roma venne molta gente, ecc.
  5. In tutti i codici da me rovistati trovo una lacuna di due interi anni, lacuna che può facilmente essere riempiuta dai fatti cui accenna in detti anni il diarista Infessura.
  6. Cod. Corsin.:... li romani in un mese, ecc.