Pagina:Memorie della Accademia delle Scienze di Torino, Tomo XXIX.djvu/527

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

di costanzo gazzera 111

il volto dcUo sparTicre Egizio con due piccole piniine sul capo, c dalle due foglie: talclie si le^^erk (phtah-men-Mandurei) servitorc i/i F/ii-MwvVREi. I pii\ antichi ed’iGzi di Tel)c portano i carlelli di un vc W cui nome, formato patcntemcnle dall’ imagine del Dio OiVriile, e dalle due foglie, con escmpio unico sin’ era siii monuinenli, e appalato con un carlcllo prenomf, in tutto nguale a quello cliu accompagna il noine del re predello Mandurei. E desso il re Osirci il famoso Busiride, e fratetlo, per qnanto pare, del preccdenle. II canone di Manetone, dopo il re Rathotis, segna due re clic chiama amcndue Achcncheres, e la tavola d’Abidos, ivi appunlo ha il cartcllo prenome, che fu comune all’uno e all’allro. HisuUa quindi, che i due re Mandurei ed Osirei, servitori di Fta, non sono diversi dai chiamali Achencheres da Manetone, e che intanto la tavola d’AJjidos non ne registra che un solo, in quanlo che per l;i naliira sua geneologica, non poteva segnarc che il nome di cohii pel quale veniva propagata la prosapia, e continuata la dinaslia dei re Diospolitani, la quale non lo poteva essere per due fralelli contemporaucamente. Tutti quesli monumenli elevali a onore, o a nOme del re Amt^aoflep, i quali ncl solo nostro Museo ascendono al numero di oltre venli, unitamente ai niolli altri che si ritrovaiio dispni-si nci principali Musei d’ Europa, e in singolar modo lo stele di lord Behnore vennero forse ritrovati ncllo slesso luogo, e fccero parte di nno stcsso edifizio consecrate alia memoria, ed al culto di coteslo gran re, siccome lo era il Memnoniiim dedicate al re Amenofi Memnone. Che ollre al note Memnonium \\ fossero in Egilto dcgli altri luoghi consacrati alio special culto de’ re piu grandi, e cosa per se slcssa naturale ed ovvia, non \i essendo ragione per cui vi fosse un Memnonium pel culto del re Memnone, e non vi potesse essere nel tempo stesso un Ramseiiim, un Mephreium, \m Amcnnphium. Mcnzione di un Ramseium credo apjmnlo si faccia in uiio stele del Museo Egizio, in cui uno scriba del Rmiiseiiim di Tebe, offre un omaggio religioso ad Arsiesi o Oro e ad Iside sua sposa; il nome proprio ed il prcnome di Rajoscs sono