Pagina:Memorie della Accademia delle Scienze di Torino, Tomo XXIX.djvu/645

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

del cav di s. quintino 201

 

253. Epigrafe come sopra. Busto laureato di Probo con lorica, a destra.
R/. L· Η. (an. 8.) Un’Aquila a destra, colle ali spiegate, tiene un diadema nel rostro. Pot. 4. ½.


Caro


254. Α · Κ · Μ · Α · ΚΑΡΟС · СЄΒ· Busto di Caro laureato col paludamento , a destra.
R/. L· Α. (an. 1.) La Vittoria che cammina a destra, alzando colla destra una corona, ed una palma colla sinistra. Pot. 4


Numeriano


255. Α · Κ · Μ · Α · ΝΟΥΜЄΡΙΑΝΟС · Κ · Є· Busto laureato di Numeriano col paludamento, a destra.
R/. L· Α. (an. 1.) Un’Aquila di faccia, che guarda verso la destra, colle ali spiegate, fra due labari, con una corona nel rostro; sopra il suo capo una stella. Pot. 4. Due simili.


256. Epigrafe come sopra. Busto laureato di Numeriano col paludamento, a destra.
R/. L· Α. (an. 1.) Un’Aquila a destra, con una corona nel rostro. Nel campo un ramo di palma traverso. Pot. 4. ½.


Carino


257. Α · Κ · Μ · Α · ΚΑΡΙΝΟС · СЄΒ· Busto laureato di Carino col paludamento, a destra.
R/. L· Γ. (an. 3.) Serapide vestito col pallio, camminando verso la destra, alza la mano destra al cielo, e tiene colla sinistra un’asta pura trasversa; avanti di lui, nel campo, un astro. Pot. 4.