Pagina:Memorie storiche su la vita gli studj e le opere di Lionardo da Vinci.djvu/137

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
126 MEMORIE STORICHE

Importante per le descrizioni e più pe'disegni esser doveva il Trattato d'Anatomia, che promette de'capi 171, e 231; e di cui a lungo già parlammo1. Così un Trattato particolare proponsi nel capo 204 Lionardo di scrivere de'piegamenti, e voltamenti dell'uomo.

Un altro particolar libro promette nel capo 223 di comporre su alcuni muscoli, e nel capo 227 propone di trattare de' muscoli tutti in generale.

Delle ponderazioni dell'uomo caricato con pesi naturali, o accidentali, egli, nel capo 266, dice di voler fare un libro particolare.

Così nel capo 167 di scrivere si prefigge dell'universal misura dell'uomo; ma forse questo, anzichè essere un trattato, non era che il disegno che or possiede il De Pagave, corredato d'opportuna spiegazione2, pubblicato già dal Gerli nella Tav. I.*

Per ultimo egli annunzia nel capo 121 un'opera sulla mistione de'colori, che lunga opera di grande utilità, e necessariissima ei reputa, la quale comprender doveva la teorica e la pratica.

Nacque sospetto a Venturi, che d'al-

  1. Pag. 52.
  2. Ragionamento, premesso ai disegni pubblicati dal Gerli, pag. 14.