Pagina:Memorie storiche su la vita gli studj e le opere di Lionardo da Vinci.djvu/86

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DI LIONARDO DA VINCI. 75

200,000 di dodici once ciascuna. Invano bramavasi l'eseguimento di sì bell'opera: invano il poeta Lanciano Curzio andava cantando al Moro: »Stassi aspettando il colosso; fa che il bronzo scorra, e tutti esclameranno, ecco un Dio»1. Il duca non solo non aveva il modo di ciò fare; ma da una lettera di Lionardo, di cui solo ci è rimasto un frammento scritto a rovescio che si dà a piè di pagina2, rileviamo in quanta miseria egli lasciasse gli artisti e gli operai. E che altro voglion dire quelle espressioni che conosce i tempi; che gli restava ad avere il salario di due anni; che delle provvisioni già avute non si

  1. .... Expectant animi, molemque futuram Suspiciunt: fluat aes; vox erit: ecce Deus.
    Epigr. Lib. 4.
  2. Essermi data più alcuna commessione d'alcuna.... del premio del mio servitio perchè non son da esserle da... cose assegnationi perchè loro hanno entrate di p.... ti e che bene possono aspettare piu di me... non la mia arte la quale voglio mutare, e.... dato qualche vestimento –––––
    Signiore, conoscendo io la mente di vostra excellentia essere ochupata... il ricordare a vosstra signioria le mie pichole cose. Ella mi messe in silenzio.... che'l mio taciere fosse causa di fare isdegniare vostra Signoria... la mia vita ai vostri servitii... mi trovo continuamente parato a ubidire... del cavallo non dirò niente perche cogniosco i tempi... a V. Sig. chom'io restai avere il salario di due anni del ... con due maestri i quali continuo stettono a mio salario e spese.... che alfine mi trovai avanzato di detta opera circha lire 15 mi.... opere di fama per le quali io potessi mostrare a quelli che io sono sta... da per tutto, ma io non so dove io potessi spendere le mie opere... l'aver o atteso a guadagnarmi la vita.