Pagina:Michiel - Notizia d'opere di disegno, 1800.djvu/50

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

23


La Cappella a man destra dell’altar maggiore fu dipinta, la faccia sinistra tutta da Andrea Mantegna(48): la faccia destra la parte de sotto dal ditto, la parte de sora parte da Ansuino da Furlì, e parte da Buono Ferrarese, ovver Bolognese: la nostra Donna, che va in cielo con li Apostoli, driedo l’altar, con le figure in alto sotto la cupola, da Niccolò Pizzolo Padoano, con li Evangelisti con li armari in prospettiva.

Le figure de terra cotta tutte tonde sopra l’altar de ditta Cappella furono de man de Zuan da Pisa compagno de Donatello, e suo arlevo, che el ditto menò seco a Padoa.

La Cappella dell’Arena fu dipinta da Giotto Fiorentino l’anno 1303, instituita da M. Enrico di Scrovegni Cavalier(48b).




ALLI EREMITANI

IN CASA DELLI VITALIANI.

Li Giganti de chiaro e scuro furono de mano de Paulo Uccello Fiorentino,

b 4 che