Pagina:Neera - Conchiglie, Roma, Voghera, 1905.djvu/101

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

a punto! 101


— Dagli inquilini del secondo piano.

— Ah!

Un semplice monosillabo; ma chi sa mai perchè la portinaia credette scorgervi un commento ironico. Se l’avevano data a lei quella roba non era appunto perchè giudicata indegna della loro mensa? e la fiamma di rossore tornò a invadere il suo volto giallastro.

— Potete lavarla prima nell’aceto — Suggeri la Veronica.

Suggerimento infausto, perchè la portinaia si rammentò che quando era morto suo marito lo avevano lavato nell’aceto, precisamente perchè era d’estate, e incominciò a sudar freddo.