Pagina:Neera - Novelle gaje, Milano, Brigola, 1879.djvu/150

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
140 Novelle gaje.


E la coppia felice proseguì la sua passeggiata. Andrò questa sera a trovarla; ho anche io il mio granello d’orgoglio e non mi credo affatto estranea alla conversione di Carolina. Avessi convertito voi pure, care giovinette, che vi abbandonate con troppa estasi all’ideale! Credete, la vera poesia e il vero amore stanno nella realtà.