Pagina:Nicolò Toneatti - Guida del viaggiatore per la città e per li dintorni di Trento, 1837.djvu/46

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
44


del Dolce, dei Rosa, di Tiziano, di Hayez, di Canella, di Palagi, di Udine si osservano presso Monsignor Principe Vescovo, Malfatti, Wolkenstein, Trent-Turcati, Salvadori, Gaudenti, Lupis, Schreck, Sardagna, Travaglia, Corradi, Thunn, Spaur, Consolati, e Zambelli.

20.º Inscrizioni romane e monete antiche. Si conservano inscrizioni in Magistrato, Contrada Larga N. 497, sotto i portici di piazza grande nel muro di casa Bertolini N. 480, in casa Garzetti, piazza grande, contigua a casa Bertolini, dietro la chiesa di S. Apollinare a Piedicastello, ed in Dos Trento. Il Sig. Conte Benedetto Giovanelli tiene una bella collezione di antiche monete.

V.

Superiorità locali, distrettuali, circolari e diocesane residenti in Trento.


1.º I. R. Capitanato circolare, Piazza delle Erbe N. 357. È composto di un