Pagina:Notizie del bello, dell'antico, e del curioso della città di Napoli.djvu/93

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 95 —


Quì si fanno delicatissimi merletti di filo d’oro, e di seta, che non hanno in che cedere a quei di Venezia e di Fiandra.

    cia e la Real Villa del Chiatamone. Son quattro le diverse vene, e poco son distanti fra loro. Due son da lungo tempo conosciute co’ nomi di acqua solfurea e di acqua ferrata; le altre furon vedute nel mese di giugno del 1834, e da’ chimici che le studiarono furon chiamate l’una, nuova acqua solfurea, e l’altra acqua acidula dì S. Lucia.
       Le proprietà fisiche dell’acqua solfurea antica sono: d’esser limpida, schiumosa, di forte odore come di uova guaste, ed è alquanto più leggera dell’acqua distillata. La sua temperatura è di 14° 4. Quanto alle sue proprietà mediche, essa è stomachica, catartrica, diuretica, diaforetica; e s’applica anche esternamente sulle vecchie piaghe.
       L’acqua ferrata è limpida, di odore frizzante, e di sapore acido astringente: segna 16° sul termometro di Reaumur, e pesa poco più dell’acqua comune. E per le sue medicinali virtù si usa come tonica nell’ipostenia del sistema digerente, nella clorosi, nella cachessia, e nelle ostruzioni internamente. Anche nella rachitide riesce utile per bagno.
       L’acqua soìfurea nuova è limpida, di odor forte, e sente come di uova putrefatte. Segna 14°, e pesa 1,0025.
       L’acqua acidula di S. Lucia non ha colore, dà un odore come di uova putrefatte ed ha il sapore piuttosto pizzicante, la temperatura di 14°, e il suo peso specifico di 1,0102.
       Oltre alle dette acque ce ne ha un’altra, che spiccia presso l’imboccatura della Darsena, dov’ è lo scalo delle navi da guerra, la quale è siffattamente saturata di zolfo, che se ne veggono in copia i depositi.
       Tocchiamo per poco la Salute pubblica. Le vicende dell’atmosfera, la natura del suolo, la qualità e la distribuzione delle acque sono le precipue e più larghe cagioni della sanità e de’morbi. E Napoli, per ciò che spetta alle migliori condizioni di questi elementi, ha antico vanto in Europa, perocchè la sua postura declive e in faccia a mezzodì, la dolcezza del clima, e la clemenza