Pagina:Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano).djvu/47

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

47

ta da un lato contro il ponte di Buffalora, dall’altro al passo di Turbigo.

Il 3 l’esercito sardo e Canrobert spingevano a Galliate e Trecate, e Mac-Mahon con una divisione della Guardia Imperiale passavano il Ticino.


N. LXIV.
Monit. N. 132


Torino 1 Giugno ore 10,40 pom. – Stamani il general Niel col suo corpo entrò in Novara dopo breve combattimento contro gli avamposti nemici, i quali si sono ritirati precipitosamente.

Alle ore 5 pom. l’Imperatore entrò in Novara fra le acclamazioni della moltitudine.

Gli Austriaci passarono oggi il Po a Bassignano su tre barche senza soffermarsi in paese. Nel ritorno una barca fu affondata dalla popolazione armata. La guardia Nazionale di Valenza è accorsa in ajuto.

La Valtellina è insorta. Sondrio proclamò la sovranità di Vittorio Emanuele.


N. LXV.
Monit. 133


Torino 2 Giugno ore 10,35 ant. – Jeri sera Novara fu illuminata. Al fatto di Bassignana presero parte i convalescenti Francesi.

Rimasero uccisi due Austriaci, nessuno dei nostri fu colpito.

La guardie nazionali di Valenza, Pecetto e Bas-