Questa pagina è dedicata ad un autore. Premi sull'icona per avere aiuto.

Autore:Vittorio Emanuele II di Savoia

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Vittorio Emanuele II di

Savoia XIX secolo re italiano Re di Sardegna dal 1849 al 1861, quindi re d'Italia dal 1861 al 1878

Vittorio Emanuele II di Savoia (Torino, 14 marzo 1820greg.12345 – Roma, 9 gennaio 1878greg.12356), noto anche come Re Galantuomo, Re Vittorio Emanuele II, Vittorio Emanuele II e Vittorio Emanuele Secondo, nato Vittorio Emanuele Maria Alberto Eugenio Ferdinando Tommaso di Savoia, re di Sardegna dal 1849 al 1861, quindi Re d'Italia dal 1861 al 1878.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons


Documenti[modifica]

Opere su Vittorio Emanuele II di Savoia[modifica]

Note

  1. 1,0 1,1 Encyclopædia Britannica
  2. 2,0 2,1 Find a Grave
  3. 3,0 3,1 The Peerage
  4. Brockhaus Enzyklopädie
  5. 5,0 5,1 Gran Enciclopèdia Catalana
  6. Hrvatska enciklopedija
  7. Documento riportato in: Quando il re parla - Lettera circolare di mons. Filippo Artico, vescovo di Asti, ai parroci della diocesi di Asti
  8. 8,0 8,1 8,2 Documento riportato in: Statuto Fondamentale del Regno in data 4 marzo 1848 corredato di Lettere Patenti, Decreti, Proclami, Plebisciti con intestazioni degli atti di governo e formola per la promulgazione delle Leggi (1884)
  9. Documento riportato in: Regolamento di Polizia Urbana e Rurale pel Comune di Viariggi
  10. 10,0 10,1 10,2 10,3 10,4 10,5 10,6 10,7 10,8 Documento riportato in: Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia ricavate dai bollettini, descrizioni, ordini del giorno, ec. già pubblicati nel Monitore Toscano
  11. Documento riportato in: Atti del Parlamento italiano Sessione del 1861 (VIII Legislatura)

Re d'Italia (1861-1946)


Vittorio Emanuele II (1861-1878) · Umberto I (1878-1900) · Vittorio Emanuele III (1900-1946) · Umberto II (1946)