Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano)/Proclama s.d. (Vittorio Emanuele II) 2

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio Emanuele II di Savoia

Proclama s.d. ../Ordine del giorno 8 giugno 1859 (Napoleone III) ../Ordine del giorno 11 giugno 1859 (Comando generale dell'Armata sarda) IncludiIntestazione 20 maggio 2011 100% Storia

Ordine del giorno 8 giugno 1859 (Napoleone III) Ordine del giorno 11 giugno 1859 (Comando generale dell'Armata sarda)
[p. 132 modifica]
N. XIX.
Monit. N. 143

Proclama. – Popoli di Lombardia! La vittoria delle armi liberatrici mi conduce fra voi.

Restaurato il diritto nazionale, i vostri voti raffermano l’unione col mio regno che si fonda nelle guarentigie del vivere civile.

La forma temporanea che oggi do al governo è richiesta dalle necessità della guerra.

Assicurata l’indipendenza, le menti acquisteranno la compostezza, gli animi la virtù, e sarà quindi fondato un libero e durevole reggimento.

Popoli di Lombardia! I Subalpini hanno fatto e fanno grandi sacrifizi per la patria comune: il nostro esercito che accoglie nelle sue file molti animosi volontarj delle nostre e delle altre provincie italiane, già diede [p. 133 modifica]splendide prove del suo valore, vittoriosamente combattendo per la causa nazionale.

L’imperatore dei Francesi, generoso nostro alleato, degno del nome e del genio di Napoleone, facendosi duce dell’eroico esercito di quella grande Nazione, vuole liberare l’Italia dall’Alpi all’Adriatico.

Facendo a gara di sacrifizi, seconderete questi magnanimi propositi sui campi di battaglia, vi mostrerete degni dei destini a cui l’Italia è in ora chiamata dopo secoli di dolore.

Vittorio Emanuele