Pagina:Nova polemica.djvu/99

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

prologo. 71

tiamo alla berlina nei nostri poveri canti, si troverà in faccia alla rivoluzione della giustizia. Allora egli potrebbe accorgersi che non abbiamo lavorato solo a far l’amore e che colle nostre picciolette mani abbiamo cavato anche noi una pietra delle sue fortezze. Allora egli sentirebbe quelle bocche stesse che oggi narrano freddamente le vigliaccherie e le turpitudini di un mondo in decadenza, cantare ben altri canti, levare ben altri peana! É curioso! Critici che vogliono una tesi anche in una farsa, che meritano l’Epitaffio di Atta Troll,

    ... Tendezbär, sittlich
    Religiös: als Gatte brünstig;
    Durch Verführtseyn von dem Zeitgeist:
    Waldursprünglich Sanskülotte,


non s’accorgono poi di quello che sta sotto a questa scuola verista, non vedono dove si va e dove vogliamo andare, non sentono che siamo serbati a vedere trionfi ben diversi da quelli della chiesa e della scuola del Manzoni! Non capiscono a qual rinnovamento sociale tendano concordi le scuole positive nelle scienze e nell’arte, e sognano ancora la risurrezione del cat-