Pagina:Piccole storie del mondo grande - Alfredo Panzini - 1901.djvu/158

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
146 nella terra dei santi e dei poeti

una guida 1, con molte e belle figure, che è specialmente una dichiarazione, semplice e oggettiva, di casa Leopardi. Autore ne è il signor Vincenzo Spezioli di Recanati, che appunto conobbi in casa Leopardi. Libro all'uopo migliore di questo io non saprei indicare.



II.


In sella! - Tolentino e le memorie dei garruli vecchi. - Napoleo Bonapartus e le foglie secche. - E ancora fantasmi! - Un fantasma vero. - A Foligno. Per Santa Maria degli Angeli. - Perchè l'anima non muoia. - La bella ostessa d'Assisi. - Un rimedio contro i ciceroni. - Il Pelosino salvatore. - Per monti aspri e selvaggi. - La città morta. - Alla Scheggia: aspro nome, gente gentile! - Sul Catria. - L'eremo di Fonte Avellana. - Gli spilli di Dorina.


- Amico, il tuo metodo è eccellente per romperti il collo: ringrazia il freno che è buono e non hai incontrato birocci.

Così mi disse l'incomparabile ingegner Pasini quando mi potè raggiungere nel piano

  1. 29 giugno 1898. Guida di Recanati, compilata da Vincenzo Spezioli e pubblicata dal Comitato esecutivo per le onoranze centenarie a Giacomo Leopardi. Recanati, Tipografia di R. Simboli, 1898.