Pagina:Postuma.djvu/97

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Postuma Sacchetti 101.jpg


XL.


IL CANTO DELL’ODIO


 Q
UANDO tu dormirai dimenticata
            Sotto la terra grassa
E la croce di Dio sarà piantata
            4Ritta sulla tua cassa,

Quando ti coleran marcie le gote
            Entro i denti malfermi
E nelle occhiaie tue fetenti e vuote
            8Brulicheranno i vermi,

Per te quel sonno che per altri è pace
            Sarà strazio novello
E un rimorso verrà freddo, tenace,
            12A morderti il cervello.

Stecchetti. 7