Pagina:Ricordanze (Rapisardi).djvu/157

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ALLE LUCCIOLE.





     O mobili e viventi
Atomi luminosi,
Che pe’ cheti riposi
De le notti silenti,
5Muovete in fra le siepi
Degli orti e dei presépi;