Pagina:Rivista italiana di numismatica 1891.djvu/38

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
22 francesco gnecchi
I. Serie Padovana Oro Argento R. e Br. Totale
Monete 1 31 18 50
Medaglie, tessere, ecc 19 31 517 567
II. Serie Veneta.
Monete 228 1613 783 2624
Oselle, Medaglie, ecc 19 516 532 1067
III. Serie Italiana.
Monete 423 3565 2240 6228
Medaglie, tessere, ecc 4 161 1915 2080
IV. Serie Napoleonica.
Monete 88 554 381 1023
Medaglie, decorazioni, ecc. 3 162 484 649
V. Indipendenza Italiana.
Monete 7 25 24 56
Medaglie, tessere, ecc 1 61 302 364
VI. Serie Greca 2 79 359 440
VII. Serie Romana 92 843 1580 2515




887 7641 9135 17663

Qualche aggiunta venne fatta per acquisti posteriormente al dono, fra cui il descritto medaglione unico d’Adriano e altro di Faustina, che conviene ricordare per la sua estrema rarità. È quello di consacrazione col tipo della Biga (Coh. 23) finora ritenuto unico al Gabinetto imperiale di Vienna, ed esso pure venne trovato nelle vicinanze di Padova e fu acquistato dall’attuale Conservatore. Malgrado però questi ed altri singoli acquisti, l’insieme del Medagliere può sempre considerarsi come l’ originaria Collezione Bottacin.

Le cure principali del raccoglitore, come appare dal prospetto, furono date alla serie patria, poi alla medioevale italiana, lasciando per ultima la classica. Le serie medioevali poi ebbero l’onore dell’erudita illustrazione del compianto Kunz nel Bollettino di Numismatica e Sfragistica dello Strozzi, mentre della classica nessuno si è finora occupato: anzi ne fu