Pagina:Rivista italiana di numismatica 1892.djvu/121

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

tariffa monetaria mesolcinese 117


TARIFFA

DEL DENARO PER LA VALLE MESOLCINA

ordinata dall'illustrissimo consiglio generale in roveredo

li 26 Ottobre l8361.



MONETE D'ORO. CORSO
di Coira
canton.
di
Mesolcina
Confederaz. 2  Fior. K.  Lir. S. D.
Svizzera Armetta di diversi Cantoni 13 40 40
Francia Luigi d'oro vecchio e nuovo 13 40 40
" Pezzo da 40 franchi 23 12 69
" " " " 20 " 11 36 34 10
Bologna Doppia vecchia 9 50 29 10
Parma Doppia e sua metà in proporzione 12 36 36 15
Genova Doppia da lire 96 e suoi spezzati in proporzione 46 136
Savoia Doppia nuova e vecchia e sua metà in proporzione 46 42 49
Piemonte Pezzo da 10 franchi e sua metà in proporzione 23 12 69
Roma Doppia e sua metà in proporzione 9 59 29 10
Spagna Quadrupla e suoi spezzati in proporzione 47 140
" Pezzetta 3 8 15
Austria Sovrano vecchio e nuovo e sua metà in proporzione 29 60
" Pezzo da 40 lire austriache 20 60
" " " 20 " 10 30
Milano Zecchino 6 45 19 15
" Zecchino di diversi principi compreso quello di Roma, Bologna ed Olanda 6 45 19 15
Italia Pezzo da 40 lire italiane 23 12 69
" " " 20 "" 11 36 34 10


  1. Il Consiglio Giurisdizionale e Generale della Valle era composto dei Consoli e Magistrati di tutte le vicinanze della Valle.
  2. Il fiorino di Coira dividevasi in 60 crucigeri o kreutzer. Esso era moneta d'argento.