Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/228

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

documenti visconteo-sforzeschi, ecc. 197
quartos tres auri» ordine ducale di sborsarli nelle mani di Armanino Armano e Gilbertolo della Porta, in Milano, entro 15 giorni dalla data della ricevuta della lettera.

11. — 1354, ottobre 20, Milano. — Maffiolo Regna, cittadino milanese, eletto a pesatore e controllore delle bilancie, pesi e campioni per la pesatura delle monete d’oro e d’argento, e per il taglio delle monete tosate e sospette nella città, suburbio e contado di Milano [Ambrosiana, Cod. E. S. VI, 13 fol., 145].

Del Regna il privilegio imperiale di monetano è in data: Milano 1355, 7 Gennaio.

12. — 1354. — " Sulla lira milanese dall’anno 1354 al T778, „ lavoro del conte Giovanni Mulazzani, inserito nel vol. II della " Statistica medica di Milano „ del dott. Giuseppe Ferrario, 1843.

Questa utile memoria venne, assieme all’altra del medesimo Autore «Sulla zecca di Milano dal secolo XIII fino ai nostri giorni», edita nella «Rivista Europea», gennaio 1844, ristampata dai ch. fratelli Gnecchi (Milano, Cogliati, 1889). — Vedi anche «Rivista It. di Num.», fasc. I, anno I, 1888, p. 70 seg.

13. — 1354-1385. " Monete di Galeazzo II e Bernabò Visconti [Serie in Gnecchi, op. cit., p. 87-44 ed in Riv. It. di Numis., I, 1893, p. 56-61].

Cfr. anche Giulini, Memorie, V, 598, 664.

14. — 1355, maggio 8, Pisa. -- Privilegio di re Carlo IV a favore di Pollano del Pozzo e di altri monetarii di Como [Ambrosiana, Cod. E. S. VI, 13 fol., 92].

15. — 1355, maggio 8, Pisa. — Privilegio di re Carlo IV concesso a Martino Stramazio, Pietro Bono ed altri, eletti a monetarii [Ambrosiana, Cod. E. S. VI, 13 fol., 174].

16. — 1356, gennaio 8. — Privilegio monetario imperiale concesso da Carlo IV a Giovanolo e Oldrado figli di Filippo monetario, milanesi [Ambrosiana, Cod. E. S. VI, 13 fol., 174 t.].