Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/49

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
42 f. ed e. gnecchi
R/ — MEDIOLANVM. Tempio tetrastilo con una croce nel mezzo.
Coll. Gnecchi a Milano. Arg. R.3 L. 2501.


2. Denaro — 2a Var. n. 1-2.

D/ – HLVDOVVICVS IMPAVC Busto c. s.
R/ — Come il precedente.

Arg. R.3 L. 250.

Gariel, Les monnaies royales de France sous la race carolingienne. Paris, 1883-85, in-4. Parte II, pag. 180; tav. XVII, n. 82.


3. Denaro (gr. 1.580). — 3a Var. n. 1-2.

D/ – HLVDOVVICVS IMP AVG. Busto c. s.
R/ — Come i precedenti.
Coll. Papadopoli a Venezia. Arg. R.3 L. 250.


[immagine da inserire]


4. Denaro. — Inedito.

D/ - + HLVDOVVICVS IMP. Croce c. s.
R/ — MEDIO LANVM, in leggenda circolare intorno a un tempio tetrastilo sormontato da una croce.

Arg. R.* L. 300.

Gariel, Op, cit. Parte II, pag. 179; tav. XVII, n, 81.


5. Denaro (gr. 1.900). — Var. n. 3-7.

D/ – + HLVDOIIVICV•S IMP. In un circolo perlato, Croce avente all’estremità del braccio inferiore un globetto.
R/ — MEDIO - LANVM in due righe entro un circolo periato.
Coll. Gnecchi. Arg. R.4 L. 50.


  1. Anche relativamente ai prezzi delle monete, abbiamo dovuto introdurre delle modificazioni su quelli pubblicati nel nostro libro. Queste si riducono quasi tutte a diminuzioni, dipendenti dalla scoperta di ripostigli, che aumentarono il numero degli esemplari conosciuti, o dall’aver trovato in talune collezioni esemplari dei quali prima ignoravamo l’esistenza