Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/529

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
462 emilio motta
«Item che veruna persona como è dicto di sopra non ardischa nè presuma utsupra tenere nè far tenere in casa ne altrove fornelli da vento o daltra maynera, vaselli, crosoli, forfici o alcuni altri instrumenti apti a tondere e stampiri o fabricare moneta alchuna sotto la penna del fuocho e de la confischatione di beni comò è dicto di sopra. Et chi havesse in casa nè altrove simili fornelli nè alcuni altri instrumenti apti como è predicto gli habia significato al Mag.co domino lo Capitaneo de justicia in Millano, et cossi gli habia consignati essi instrumenti infra tri giorni prox. advenire sotto la penna predicta dechiarando che questo capitolo non habia luocho contro li favrici o vero altre persone havessero interesse de tenere fomeli, vaselli, erosoli et talli instrumenti per exercire le loro arte permisse et concesse.
«Item che ciascuna persona utsupra chavesse moneta falsa o reprobata al spendere in casa nè altrove, la deba aver consignata infra octo giorni prox. advenire alla zecha ducale in Milano perchè se possia fondere et li sarà pagata per quello chella varirà sotto la pena de perdere essa moneta et de pagare per uno quatro chi nharà da soldi xx fino a uno ducato, et da uno ducato sopra de pagare due ducati per caduno ducato da fir applicata comò è dicto de sopra.
«Item che ciaschuna persona possia accusare et qualunque accusarà trovando vera la accusa sua in qualunque dei predicti casi et inditi] guadagnerà la terza parte de quello se cavarà senza exeptione alcuna.

«Gabriel


228. ~ 1465, aprile 2, Milano. — Grida molto estesa sulle monete d’oro e d’argento [Reg. Panig. F, 42. — Bellati, mss.].

Si spenderanno:

«Scuti de franza che calano fino ad grani dui per libre iìj sol. XV d. o per caduno
«Scuti de savoglia che calano fin a grani dui per libre iij sol. xj d. o per caduno
«Firini da Reno che calano fin a grani trei per libre iij sol. iij d. o per caduno
«Grossi mantuani che ora hano corso sol. deci per libr. o sol. viij d. viiij per caduno
«Grossi novi de monferrato per libr. o s. 1 d. x