Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/558

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

medaglie italiane del 1890 491
AUDACE E FIERO - DALL’AGOSTO MDCCCLXXXVII PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - MINISTRO PER GLI AFFARI INTERNI ED ESTERNI - NELLA ENERGIA DEL PROPUGNARE E DEL VOLERE - NELLA FEDE IN SE E NELLA PATRIA - SEMPRE UGUALE - SETTEMBRE MDCCCXC.

L’epigrafe, per desiderio dell’incisore, fu dettata da chi scrive queste note, e letta ora, che la fortuna politica di Crispi non è più all’apogeo, non sembrerà dettata da altro sentimento che quello della verità, vergine di servo encomio.

Nel 1890 un’altra medaglia fu presentata all’on. Crispi dalla Società dei superstiti del 4 aprile 1860. La ragione dell’omaggio risulta dal seguente documento:


" Società Supestiti dal 4 aprile 1860. — Palermo.

" Excellenza,

" Questo sodalizio memore della tenacità colla quale nel 1848 V. E. difese i diritti dell’oppressa Isola nostra, dei sacrifizi sofferti nel lungo periodo della restaurazione, della persistenza unica colla quale vennero nelle varie legislature italiane sostenuti e patrocinati i diritti del popolo; ammiratore sincero e profondo della ferma politica, mercè la quale è stata durante il Governo di V. £., sollevata la dignità italiana in faccia agli stranieri, e tutelato all’interno l’ordine senza violazione delle franchigie costituzionali, nella seduta del 4 corrente ha deliberato offrire a V. E., una medaglia che attesti la reverenza profonda dei suoi componenti e l’ammirazione al suo Illustre Presidente onorario, disponendo che una commissione composta dai sottoscritti soci si rechi in Roma a presentarla a V. E.

" E noi convinti che mai manifestazione sia stata meglio che questa sinceramente meritata, ascriviamo a somma ventura l’essere stati prescelti a sì gradito ufficio, augurandoci che V. E. vorrà gradire questo modesto dono come affermazione sincera e sentita dei sentimenti che legano i superstiti del 4 aprile 1860 al cospiratore, al soldato, allo statista, al capo della democrazia italiana.

" Voglia intanto, Eccellentissimo signore, accogliere le manifestazioni del profondo rispetto


" dei suoi devotissimi

" Domenico Cortegiami, Salvatore La Playa,

" Rumbolo Antonino, Vito di Giorgio.



«A. S. E.

" Il Presidente dei Ministri „.