Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/348

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

monete italiane inedite della raccolta papadopoli 335
Niccolò Papadopoli Filiberto II di Savoia Rivista italiana di numismatica 1896 (page 348 crop).jpg

16. — Argento, peso grammi 4,67.

   D/ – Testa del Duca con beretto volta a destra, attorno, + PHILIBERTVS · DVX · SABAVDIE · VIII in un cerchietto.
   R/ – Scudo di Savoia con cimiero accompagnato da due lacci d’amore + IN · TE · DNE · CONFIDO · T · CAS fra due cerchi di perline.

Non vi è differenza essenziale fra il mezzo testone di cui presento il disegno e quello del Promis n. 5; ma pure l’aspetto del diritto è alquanto diverso per la mancanza del cerchio di perline e per essere la testa del principe di forma e dimensione maggiore.

Nel rovescio si notano le iniziali T · CAS che lo dimostrano stampato nella officina di Torino dal maestro G. Cassino.

Non posso lasciare inosservato un grosso anonimo, che da ambo i lati ha l’iscrizione che spetta al rovescio, mentre manca del nome del principe e del titolo principale di duca di Savoia.

Niccolò Papadopoli Grosso anonimo Rivista italiana di numismatica 1896 (page 348 crop).jpg


17. — Mistura, peso grammi 2,62.

    D/ — Scudo di Savoia accostato da due lacci d’amore + PRICEPS 𐌔 MAR · I · ITALIA · fra due cerchi di perline.