Pagina:Salgari - I solitari dell'Oceano.djvu/51

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


quel cinese stava per colpirti, aveva gridato: Non toccate quell'uomo.

– Allora non si prenderà nemmeno la mia – disse l'argentino. – Io solo so guidare la nave e posso essere utile a Sao-King. Ah! Eccoli che si avanzano! Che si siano accorti della fuga dell'equipaggio? Signor Ioao, prendete un moschetto anche voi. Ne ho veduto uno appoggiato all'argano. E voi, signor commissario, non muovetevi finché non conosceremo le intenzioni di Sao-King.

Alcune ombre strisciavano lungo le murate, cercando di accostarsi al castello.

L'ufficiale ed il giovane Ioao puntarono i fucili, gridando:

– Alto o facciamo fuoco! All'alba ci arrenderemo.

Udendo parlare di resa, i cinesi avevano mandato un immenso urlo di trionfo.

Sao-King, svegliato prontamente, si era fatto innanzi.

– Chi parla? – aveva chiesto. – Il capitano Carvadho?

– No, sono il suo luogotenente – rispose l'argentino.

– Volete arrendervi?

– Sì, abbiamo deciso di capitolare.

– Dov'è il capitano?

– Fuggito.

– Badate che se cercate invece di tenderci un agguato, non risparmieremo nessuno.

– Ti dico che sono fuggiti, Sao-King e che a quest'ora sono anche lontani.

– Siete solo?

– No – rispose l'ufficiale. – Sono rimasti anche il commissario e suo fratello.

– Non è stato ucciso il signor de Ferreira? – chiese Sao-King.

– È solamente ferito e non gravemente.

– Sono lieto che sia sfuggito alla morte. E quel colpo di fucile cosa significa?

– Ho sparato sul capitano.

– Voi! – esclamò il cinese con stupore.

– Volevo punirlo di averci abbandonati.

– Non avete nulla da temere da parte nostra – disse Sao-King. – Io non dimentico coloro che ci hanno difesi contro la brutalità del capitano. Deponete le armi e veniteci incontro.

Quindi alzando la voce gridò ai suoi compatrioti:

– Che nessuno tocchi questi uomini bianchi che sono miei amici. Portate dei lumi e festeggiate la conquista della nostra libertà e della nave.

Un grido assordante accolse quelle parole: