Pagina:Salgari - La Città dell'Oro.djvu/311

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

La prima minaccia dei figli del sole 303

— Attraverso le savane.

— Ci sarà acqua sufficiente?

— Sì.

— Conosci la via?

— Un indiano sa trovarla sempre.

— Da qual parte deviamo?

— Bisogna ritornare.

— Ritorniamo.

Volsero la prua e ridiscesero il Venituari a grande velocità, senza venire importunati, quantunque fossero certi della presenza degli indiani, avendo udito poco prima i tonfi degli alberi precipitati nel fiume.

Verso il tramonto, Yaruri spingeva il canotto in una savana che comunicava col fiume mediante un canale aperto sulla sponda destra.