Pagina:Salgari - La stella dell'Araucania.djvu/25

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Un dramma marittimo 25

noi non abbiamo ancora conosciuto il contenuto di quelle carte.

Può darsi che quella balena sia stata uccisa da Alonzo e poi perduta, ma che la sua barca da pesca abbia raggiunto egualmente Punta Arenas.

In tal caso la disgrazia non sarebbe così grave come tu immagini.

— Non sono che speranze, — rispose il baleniere, con un sospiro. — Nessuno mi ha detto che la Rosita sia tornata dalla sua campagna di pesca.

— Dove era andata?

— Al Sud del Capo Horn, nell’Antartico.

— Può essere risalita lungo le coste orientali della Terra del Fuoco e rientrata nello stretto dal Capo dello Spirito Santo. Dimmi, vi è una corrente che dal Capo Horn sale verso il Chili?

— Sì, — rispose il baleniere.

— Dunque può darsi che quel cetaceo sia stato ucciso presso una delle numerose isole della costa meridionale della Terra del Fuoco e che poi sia fuggito al nord, venendo a morire in questi paraggi.

— E tu ammetteresti che la Rosita l’avrebbe abbandonata, José? Oh no! Un baleniere non lascia la preda e la cerca fino a che non l’ha trovata.

— Una burrasca può aver costretto Alonzo a doppiare il Capo Horn e tu sai che laggiù scoppiano di frequente e con una violenza terribile.

Suvvia, Pardoe, non ti disperare ancora. —

Il vecchio scrollò tristamente il capo, poi disse con voce sorda:

— Il mio cuore mi dice che una disgrazia è toccata alla baleniera di Alonzo Gutierres, e che Mariquita non rivedrà mai più il suo fidanzato.