Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/144

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


9 j SECRB TI. forno feinpre aperte* come fifa netti formcdlt «Òenio; guardando ancojpeffe volte per detro al, fornello,fe il fondo della prima pignatta faceffe j danno dLno.il chefacendo,e foffe foco,fegato ■ h pur la opera. & imvltimo andando polciat i&mire, empite il fornello di carboni, enofilafcidtéiotyer tifino cioè fi confiitnmo.e Z fe Ptr forte il giorno fogliente gli volefteda, | pii fioco, tanto piujbirito mromreteindem pignatte. Il giorno dopo raffreddato che lfi»4 no,e ìepignatte faranno, pigliate vncolteUo,*I u bocca della quinti,* W alta pignattaAcal ■ dota diligentemete dall’altra, nettari o I mitiche poco di luto intorno alla bocca vi M ’ ‘rimà(to,guardandottichendnettarla,noam Zaffe dentro qualche poco, Mef armenti ■ ■ deueofferuare Landò l’altre pignatte. qmrl ditta. mìvrn nebbia bianca, attaccntam dentro, ‘ aitale con vna penna di gallina ’****’£?> ‘coglier eteimèttedoUpòifoprayn fogliai» r bf&itnita via nettala i, em >■ di àm codicrète’.metteaoLa " y j reteda bada. Ciò fitto,con la punta del cor.i ai-^fUàutàti; £■ tófei ’ìhefira W M ho ‘ retèda bada. Ciò fitto, conia punta aci coi.c (Piccate Inquarta, e nétta che fava la fin hot dal luto con la penna pài di gallina, onero du tra animale, raccorrete tutto co cìletmarm dentro,e di firn fifrUfU f di dtlìa pignaita,i fidate metterete Jopr a vf no foglie bilico. E cefi fir ere anco iellate) J