Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/178

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


126 SECRETI tini manti che adoppi queftacon acquqcommp ne:e cefi /acido per quindeó.giorni, vedrete che tutto quel panno c attera, e fi lettera a pezpp; e fi vedete che dettacqua dia dolere,mej chiame fi co l’altra,fen^a [cimato, anertedo cbelladeue pizzicar vn poco, ma che non alteri la facilita, Lena l’infiàmatiom degl/occhi accompagni Air in- ta co la kgrimthfi pigliarete di detta acquaci fiamma i ra mma,&acqua t omune,onero rofata.yn on. rione ’ 1*1.* „ fornii fi IyJ Ci

  • dramma 3 &acquatomene,vt^ r; ■*
  • ione v c ia,opiuomeno feco.do lafenfibilita dell ocelli o

eechu del patiitp’TemperatadTique che ella [ara tato tt la che mettedone nell’angolo del voftro Vchiovm _ r r-.-c. ^ * nlruTi/i rbp. tldTdiU’ Per _i che metteaone ntu a,^ y - y lagri- - qocàa^wn [i fentamokjlia alcuna.chejiafajt m i a de dioCome metterete ima goccia la mattinala al gh oc- j — _ „rehmurera.neldettoan J I alOJOiflC memi 1 ’“*’ Schi. tra a meTiogiorno,eValtra lafera,nel detto an colo dsltocchio depatietecome è detto v™ en ’ ■ te che in breue fermerà detta lagrima, e leuem detPainfiàmatione,ouero rofìoreiguardàdojiperò da molto bere, e di mangiare cofe c alide, e fu mofe, iequali facilmente mandano ifuoi vapori d capo, efe il capo forfè ripieno di cattiui hm n,edineceffuàpurgarlo co le pillole noftre, onero medicamenti neceflarij ad euacuare tale In•more, facendo anco la dieta chefe gli conmene Guanfce anco quella nottra acqua la rogna JLJfb Uuandoffene co ej]a le mani,perchè gli lemqw Lma. gran hrufeiore, tmazza i pedicelli,e poi la difi cafanertendo fe gli è gioitane, <r nella primi j ra, a cauarli al meno il[angue:&farli farei dieta; efe vedetecon tutto ciò, detta rognam