Pagina:Storia delle arti del disegno III.djvu/575

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Indice delle Materie 557

II. 325. è dato il primo in Roma a far fare le volte colle scorie del vesuvio III. 29. suo casino a Castel Gandolfo come lavorato per salvarlo dall’umido 37.

Albano, gran condotto fatto di peperini per lo scolo delle acque del suo lago, e quando fatto III. 21 antico sepolcro vicino ivi.

Alberici conti Tusculani, loro prepotenze in Roma. III. 328. 330.

Alcamene Quinto Lollio, chi fosse II. 144. 316. III. 435. segg.

Alcamene scultore 256. II. 106. fu il primo a fare Ecate triforme 191.

Alcibiade, suo detto da fanciullo II. 196. sua statua opera di Policleto ivi, e suo ajo Zopito 201.

Alcimedonte scultore 259.

Alcman poeta, quando visse, e suo sepolcro II. 179.

Alcmena suo abito stellato 229. ornamento della sua testa 435. Vedi Giove.

Alcone di Mila scultore, sua epoca II. 10.

Alessandria d’Egitto, i giuochi olimpici quando vi s’istituirono II. 268. letterati, e artisti, che ne fuggirono al tempo di Tolomeo Fiscone 291. costumi de’ suoi abitanti I. 64. eccellente ne’ lavori di vetro 143.

Alessandria di Troade, fondata anche da Alessandro il Grande II. 168.

Alessandro ateniese pittore II. 60.

Alessandro il Grande, sua fisonomia, e portamento II. 153. imitato dai Satrapi della Persia, e da Caracalla 402. sua morte in qual anno avvenne 257. 301. quanto influì sulle belle arti 237. segg. capelli sopra la sua fronte 243. 322. I. 359. biondi 379. artisti, che lo rappresentarono II. 251. ornato da Bacco in atto di ricevere gli ambasciatori della città di Nissa, su di un’urna I. 143. statue fattegli innalzare da Caracalla II. 402. immagini, che ci restano 250. segg. III. 441. 456. Vedi Monete, Diogene, Lisippo. Sua creduta statua in bronzo a Portici I. 389. II. 43. Vedi Barba.

Alessandro, terzo figlio di Perseo ultimo re de’ Macedoni, famoso in Roma per lavori di bassirilievi II. 10.

Alessandro Severo dipingeva, fece alzare molti monumenti, e restaurarne dei vecchi II. 403. sue immagini, e sua pretesa urna, e vaso cinerario di vetro ivi . I. 41. III. 356. Vedi Foro di Trajano .

Alessandro VI. Papa restaura il Mausoleo di Adriano detto Castel s. Angelo III. 392. distrugge una piramide poco lontana dal Mausoleo, detta Meta, e Memoria di Romolo, e perché ivi.

Alessandro VII. Papa distrugge l’arco detto di Portogallo, e perchè III. 380. Vedi Cestio, Panteon .

Alfeo fiume rappresentato sul tempio di Giove Olimpico in Elide II. 190. Vedi Elide .

Algardi scultore, sua opera xxix. II. 119.

Ali date alle deità dagli Etruschi, e dai Greci antichi. 174. ai serpi, ai cavalli, ed ai cocchi xvj. 175. III. 468. seg.

Allione incisore in gemme 359.

Amalasunca, e Teodato re de’ Goti, loro amorc per la conservazionc delle fabbriche, ed altri monumenti di Roma III. 303. fecero venire marmi dalla Grecia ivi.

Amazzoni, come rappresentate 325. loro non manca la destra mammella ivi, loro pugna II. 132.

Ambra, se ne fecero statue 41.

Ambracia, spogliata di monumenti dai Romani II. 159. 289.

Amicla, sue iscrizioni II. 92. forma delle lettere di esse 96. Vedi Lettere, Lisandro .

Ammonio, vedi Fidia e Ammonio .

Amore, come rappresentato da putto II. 121.

Amulio pittore II. 72.

Anacleto II. antipapa, vedi Campidoglio.

Anacreoate poeta, quando nacque, e quanto visse II. 209.

Anassagora, il primo insegnò pubblicamente le scienze in Atene II. 179.

Anassagora scultore II. 170. scrisse anche un trattato di prospettiva ivi.

Ancira, vedi Ancora.

Ancona, arco di Trajano, che vi è, e sua iscrizione II. 573.

Ancora, simbolo d’Ancira, e dei Seleucidi III. 440.

Andramito, vedi Lidj .

Andrea del Sarto ha bene espresso il petto verginale nelle sue pitture 385.

Anelli alle dita portati dagli uomini, e dalle donne egiziani 106. greci, e romani 436. alle gambe dalle donne, quali si vedono alle Baccanti, e alle Vittorie ivi.

Anemoscopj, ossiano orologi de’ venti 51. seg.

Anfiteatro Flavio, sua storia III. 393. quando, e perchè fu detto Colosseo; posseduto dalla famiglia Frangipane 395. segg., dagli Annibaldi, e dal Senato Romano 397. quando abbia cominciato a rovinare 398. sue pietre adoprate a varie fabbriche 399. cura, che ne ebbe Sisto V., e uso, al quale voleva ridurlo 397. buchi, che vi si vedono quando, perchè, e da chi fatti 177. 400. segg. varie forme di scalini, che vi si vedono 494.

Anfora, vaso antico dei più grandi 138.

Angelione scultore II. 168.

Angoloso in termine d’arte, che significhi II. 107. Vedi Quadrato.

Aniene, sua navigazione II. 160.

Animali venerati dagli Egiziani 87. segg. tratti, che hanno di somiglianza coll’uomo 269. seg. forme, che da essi hanno preso gli artisti per nobilitare le immagini anche delle deità 286. figure di essi fatte dagli antichi 386. seg. II. 204. quei, che si conducevano