Pagina:Storia delle arti del disegno III.djvu/601

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

delle Materie 583


Onorio imperatore, sue leggi contro la religione de’ Gentili, e per la conservazione dei loro tempj II. 417.

Ooliab e Beseleel famosi artisti ebrei al tempo di Mosè 150.

Oracoli, come se ne cercassero le risposte in sogno III. 447. Vedi Desso, Selve.

Oratori greci antichi, come arringassero III. 458

Oratoria, benché ridotta ad arte da Gorgia avea del poetico II. 105. fiori dopo la poesia, e perchè I. 261. Vedi Gorgia.

Orazio Coclite fu onorato in Roma di una statua di bronzo 33. II. 152. Vedi Ponti.

Orcomeno, canne, che vi nascevano attorno ottime per le tibie, e loro forma II. 65.

Ordini d’architettura, quanti siano, e loro proprietà III. 45 segg. 54. 481. toscano non ha fregio 479. segg. largo sporto del suo tetto ivi, II. 100. Vedi Colonne.

Ore, o dee delle stagioni, loro numero, e come rappresentate 314. 316. 321.

Orecchie, loro bella forma 372. da esse si può conoscere l’antichità di un lavoro, e i soggetti ivi, grandi di M. Aurelio ivi, di Trajano II. 374. de’ Pancraziasti, o Pugili, come siano, e a quali figure si vedano 373. seg. Vedi Ercole, Ettore, Spartani.

Orecchini, portati dalle donne antiche, e dai giovanetti, e posti anche alle statue 434. Vedi Prassitele.

Oreste, inseguito da due figure sopra un vaso di terra cotta 119. Vedi Elettra.

Orgia, misura, quanto fosse III. 110.

Orgie di Bacco, in esse li portava una specie di sopraveste a maglia, o a rete 410.

Ornamenti delle donne, vedi Piedi, Testa, Veste.

Ornati d’architettura, come debbano essere III. 86. segg. varietà di essi d’onde nasca 87. quando siasi cominciato a fare uso d’inutili 88. usati in varie parti degli edifizj 91 seg. nell’interno di essi 102. differenza tra gli antichi, e i moderni 105. seg. Vedi Luciano, Ordini.

Oro, abiti tessuti con esso, e in qual maniera 402. seg. da chi portati ivi, seg. come si saldasse anticamente II. 35. Vedi Attalo, Gallone, Indoratura .

Ortensio, avea platani in una sua villa sopra. il Tuscolo, che inaffiava col vino III. 248. Vedi Augusto, Cidia.

Ortografia, della iscrizione dell’Apoteosi d’Omero II. 214 nelle iscrizioni pubbliche, e private III. 51. 202. 237. Vedi Iscrizioni.

Oschi, loro linguaggio 208.

Osiride, colla testa di sparviere, e perchè 88. dipinto a più colori 59. sue altre figure 91. Vedi Api.

Ospitalità pubblica presso i Greci, in che consistesse, e tessere ospitalari date 158. Vedi Polignoto, Iscrizioni.

Ostia, fornaci di calce fattevi coi rottami di statue III. 374.

Ottarda, sorte d uccello, nomi diversi datigli dagli antichi, e se sia rappresentato nella pittura di un vaso di terra cotta 213.

Otus, uccello notturno, sue penne, e se sia rappresentato nella pittura d’un vaso di terra cotta 214.

Ovidio, suo stile II. 108.

Ovolini fra mezzo ai dentelli nei cornicioni d’ordine corintio III. 246.

Pace, come rappresentata nelle medaglie 334. Vedi Tempio.

Pacuvio pittore, e poeta II. 70. 155.

Paglia, si mescolava dagli antichi colla creta per fare i mattoni III. 18.

PALAESTINA, questa voce non s’incontra sulle monete latine di Roma 342. conquista di essa come rappresentata nelle monete di Vespasiano, e di Tito ivi.

Palestre, vedi Ginnasj.

Palestrina, vedi Preneste.

Pallade, suo aspetto serio 317. diverso quando sta per simbolo di Roma ivi, suoi occhi ivi, suo labbro inferiore alquanto in fuori in alcune statue, e perché 370. non le si vedono le mammelle nude 334. e forma di esse 290. sue mani lodate dagli antichi 582. come vestita in due statue 408. musica rappresentata in una pittura antica in atto di gettare la tibie, e in altra in atto di presentare a Paride un diadema per ottenere il suo voto II. 53. come rappresentata sulle monete di Velia I. 317. si giurava per la sua chioma 518. Vedi Aspasio, Capelli, Cappello, Giove.

Pallio, sua forma 4rt. proprio de’ Greci 441. maniera di metterselo 429. colla fodera, e senza 442. doppio ivi, 418. di varie maniere usato in Cartagine 149. Vedi Cinici .

Palmira, sue fabbriche di qual tempo siano III. 88.

Palpebre, loro bellezza 367.

Paludamento, veste romana 439. sue colore, e uso 441.

Paludi, loro esalazioni 52.

Pancraziasti, vedi Orecchie, Pugili.

Pane dio, sue forme, e simboli 294. III. 418. sua pretesa effigie in una moneta d’Antigono ivi, I. 294. Vedi Capelli, Maratona.

Paneno, o Paneo, pittore, sua epoca 257. II. 302. dipinse la battaglia di Maratona 226.

Panfilo pittore II. 225. accoppiò alla pittura la geometria, e l’aritmetica 226. prezzo de’ suoi quadri ivi.

Panneggiamento degli antichi, notizie intorno ad esso 397. segg. difetti dei moderni artisti 450. Vedi Vesti.

Panteon, detto volgarmente la Rotonda, fabbricato da Agrippa II. 332. vi sono state adoprate le scorie del vesuvio III. 29. sue scale a chiocciola 80. se sia antico l’occhio