Pagina:Talbot - Metodo per eseguire sulla carta il fotogenico disegno, Milano, 1839.djvu/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
8

aggiunta al fatto, che la prima prova da me fatta divenne indistinta nel seguito del tempo (essendosi la carta intieramente annerita) m’indusse ad indagare il progresso del cambiamento in un considerabile tempo, mentre io credeva, che forse tutte queste immagini in ultimo smarirebbero. Trovai però con mia soddisfazione, che questo non era il caso, ed avendo allora conservato un numero di tali disegni per il decorso di cinque anni senza che soffrissero verun deterioramento, mi credetti autorizzato a dedurne le conclusioni dalli miei esperimenti con maggior certezza.

2. Effetto, ed apparenza di queste immagini — Le immagini ottenute in questo modo sono bianche; ma il fondo, sul quale si disviluppano è variamente e piacevolmente colorato.

Tale è la varietà, di cui il processo è capace, che soltanto col cambiare le proporzioni, e qualche lieve dettaglio di manipolazione si ottengono varj dei seguenti colori:

Bleu Celeste
Giallo
Color di rosa
Bruno di varie gradazioni
Nero

Il verde unicamente non è compreso, ad eccezione di un’ombra oscura di esso, che si approssima al nero.

La varietà del color bleu produce un aggradevole effetto, alcuna volta simile a quello formato sulle