Pagina:Talbot - Metodo per eseguire sulla carta il fotogenico disegno, Milano, 1839.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

9

stoviglie di Wedgwood, che ha le figure bianche, ed il fondo bleu. Questa varietà ritiene anche i suoi colori perfettamente, ed ove si preservi in un portafogli, e non sia soggetta ad alcuno spontaneo cangiamento, non richiede alcun processo preservativo. Tali differenti gradi di colori sono naturalmente altrettanti diversi composti chimici, di cui i professori non ebbero finora distinta cognizione.

3. Prima applicazione di questo processo. — Il primo genere di oggetti, che provai di copiare con questo processo furono fiori e foglie freschi e scelti dal mio erborario, ed apparvero della maggiore verità e fedeltà, offrendo anche le diramazioni delle foglie, i minuti peli, le tessiture delle piante, ecc.

È così naturale di associare l’idea della fatica col maggior complesso di perfezionati dettagli nella esecuzione, che si è più colpiti al vedere migliaia di piccoli fiori di un Agrosis dipinti con tutti i loro rami capillari, (e così accuratamente, che ciascuno di questa moltitudine abbisognerà delle due valve del calice, che non si scorgono se non colle lenti) di quello di dipingere una grande e semplice foglia di quercia e di castagno. Ma invero la difficoltà è in entrambi i casi la stessa; nè si richiede maggior tempo per eseguir l’una e l’altra, poichè l’oggetto che disegnerà il più valente artista in vari giorni o settimane di lavoro per tracciarlo, o copiarlo, si effettua cogli infiniti lavori di naturali conformazioni in pochi secondi.

Per dare una idea del grado di accuratezza, col quale alcuni oggetti possono essere imitati con questo processo, basterà di far menzione di un solo