Pagina:Tarchetti - Disjecta, 1879.djvu/74

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
38 disjecta.

Ma a noi più, fanciulla,
Nè al volto nè al core
Bellezza ed amore
Ritornan così!

     Dal fato, dagli anni
Deluso, scorato,
Sol oggi mi è dato
Quei voti compir:
Fanciulla, ricordi
Quei giorni d’aprile?
Meglio era, o gentile.
Quei giorni morir!


Tarchetti - Disjecta, 1879 074.png