Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo I, Classici italiani, 1822, I.djvu/78

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


STORIA

DELLA

LETTERATURA ITALIANA


PARTE PRIMA

Letteratura degli Etruschi.



Oscurità ed incertezza della storia de’ primi abitatori d’Italia. I. La Storia generale della Letteratura Italiana, ch’io intraprendo a scrivere, dee necessariamente prender principio dagli antichi popoli che in Italia ebbero stanza ed impero. Ma chi furono essi? Donde e come vi vennero? Quali furono il lor costumi, le loro imprese? Eccoci in una questione involta ancora fra dense tenebre, cui dottissimi uomini hanno finora cercato invano di sciogliere e diradare. Aborigini, Ombri, Pelasgi, Tirreni, Liguri, ed altre genti di somiglianti nomi, dagli antichi autori si veggono nominati tra quelli che furon de’ primi ad abitare e a coltivare l’Italia; e molti tra’ moderni scrittori hanno l’ingegno e il saper loro rivolto a indagare l’origine e a descriver la storia di questi popoli. Ognuno di essi forma il suo proprio sistema: ognuno crede di averlo ridotto a quell’evidenza di certezza