Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo III, Classici italiani, 1823, III.djvu/46

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


INDICE E SOMMARIO

DEL

TOMO TERZO


LIBRO PRIMO

Pag. 1


Storia della Letteratura Italiana dalla rovina dell’Impero occidentale fino al principio del regno de’ Longobardi.

CAPO I.

Pag. 3


Idea delio stalo civile e letterario d’Italia sotto il legno de’ Goti.

I. Regno di Odoacre tranquillo. II. Principj di Cassiodoro: diverse opinioni degli scrittori. III. Diverse dignità e titoli che si trovano conferiti a un Cassiodoro. IV. Distinzione di diversi personaggi del medesimo tempo. V. Regno di Teodorico, e carattere di esso. VI. Primi onori da lui conferiti al celebre Cassiodoro. VII. Opinioni di M. de Sant-Marc confutate. VIII. Altri onori conferiti da Teodorico a Cassiodoro. IX. Questi ispira a Teodorico l’amor per le lettere, e la munificenza verso i loro coltivatori. X. Se Cassiodoro si ritirasse dalla corte dopo la morte di Boezio. XI. Ministero glorioso di Cassiodoro nel regno di Amalasunta e di Atalarico. XII. Favore da essi accordato alle scienze ed ai dotti. XIII. Regno di Teodato e di Vitige: Cassiodoro ritirasi dalla corte. XIV. Opere da lui scritte nel tempo del suo ministero. XV. Difesa di Cassiodoro contro una calunniosa accusa di M. de Sant-Marc. XVI. Desolazione dell’Italia; fine del regno degli Ostrogoti. XVII. Vicende di Narsele. XVIII. Qual forza avessero in Roma alcune leggi pubblicate in addietro da Giustiniano.