Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo VI, parte 3, Classici italiani, 1824, IX.djvu/331

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


TERZO l545 Nicolai V, p. 207), ove espressamente egli è detto Placentia oriundus. In fatti egli stesso ci narra ch essendogli morti, mentr’ ei contava 24 anni di età, l’avolo e un zio materno, ei fu da’ suoi parenti mandato a Piacenza per raccoglierne l’eredità (Op. p. 352). Il Bayle e gli altri scrittori affermano comunemente ch’ei nacque nell'an 1415 fondati sull’iscrizion sepolcrale riferita da molti, in cui si dice ch'ei morì l’an 1465 in età di 50’ anni. Ma (quanto all’ epoca della morte, questa iscrizione è già stata convinta di falsità dall’esattiss Apostolo Zeno, come vedremo fra poco e io aggiungo ch’ella non è men falsa per riguardo all’ epoca della nascita. Lo stesso Valla nel luogo poc’ anzi accennato racconta ch essendo in età di 24 anni chiese di succedere nella carica di segretario apostolico a un suo zio materno allora defunto (a), (a) Alcune altre notizie di Lorenzo Valla o dalla Valla ci ha date il sig. abate Marini (Degli Archiatri pontif', t. 1, p. 241) che, trattando degli archiatri pontificj, tanti bei lumi intorno a più altri punti di erudizione ci ha comunicati. Egli ha osservato che il z.io materno di Lorenzo, a cui egli in età di 24 anni tentò di succedere nell’impiego di segretario apostolico, fu Melchiorre degli Scribani, il quale finì di vivere usuila line del 1429), o sul cominciar del seguente; e che perciò deesi fissar la nascita di Lorenzo circa il i Job, e nel 1'¡3o l’andata a Piacenza; che Nicco1ò V nel 1448 il nominò scrittore apostolico; e che non da questo pontefice, ma da Callisto III fu nominato nel 1455 canonico di s. Giovanni Laterano, dopo essere Stato da lui scelto a segretario apostolico, e che da lui ebbe ancora più altri canonicati e bcueficii. Tiraboscui, Voi. IX. ai