Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I.djvu/89

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I-19.png

SECONDO EPISODIO


danao
Fate cuore, o fanciulle! A voi propizio
fu degli Argivi il voto onnipossente.
coro
Vecchio che rechi fauste nuove, salve!
Qual partito prevalse, or dimmi, e quante
sursero mani a dar propizio il voto.
danao
Non fu dei cittadini il voto ambiguo,
ma tal, che il vecchio cuor tornare giovine
io mi sentii. Che l’aria brulicò
per le destre levate; e tutto il popolo
tal sentenza approvò: che in questa terra
viver possiate libere e sicure,