Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/135

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 119 —

suadere anche loro. — E chiamava le ragazze a testimonianza: — Dite voi.

— Persuaderle a che cosa? Colla roba mia? Io ho dato il sangue mio! Anche voi che venite a chiedermi denari in prestito ogni momento e poi mi tirate al cuore!...

Ah, questa poi!

Don Rocco, ferito al cuore, scattò come un ossesso, cogli occhi fuori della testa, battendosi i pugni sul petto:

— Io vi tiro al cuore? Io?

Agguantò Rametta per la giacca e lo spinse in un canto, parlandogli concitato all’orecchio, scuotendolo duramente per fargli intender ragione. — Ma non capite che fo il vostro interesse, don asino? Mio cugino non vuol cedervi la zolfara per non spogliar del tutto le figliuo-