Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/136

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 120 —

le.... C’è su la dote della loro madre.... Farete cent’anni di liti prima di arrivare alla zolfara! Vi ridurrete poveri e pazzi tutti quanti siete!

— Col mio denaro? Col sangue mio? Dopo tutto quello che ho speso e anticipato? — ostinavasi a dire don Nunzio colla schiuma alla bocca.

— La miniera vale di più. Lo sapete a nelle voi.

— Ma allora ditemi che volete anche la pelle! Par d’essere in un bosco, parola d’onore!

— In un bosco di ladri, ditelo! — urlò il barone furioso.

Il notaio s’intromise di nuovo per calmarli, colle mani e colla voce: “Ssst!... ssst!...„ mentre tacevano ansanti tutti e due.

— Don Nunzio parla delle liti che non vi lascerebbero la camicia addosso.... “A fabbriche e liti non vi