Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/167

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 151 —

riprese Sidoro. — Laggiù, al casamento vecchio, pareva come una fiera oggi, in casa di donna Lisa.... Vostro cognato Luciano che predicava in mezzo a una folla d’operai!

Nina guardava sempre quel rosso d’incendio, tra le colline nere, in fondo al portone spalancato. A un tratto le sembrò di vedere un altro chiarore simile laggiù dietro la Rocca, e poi un altro, più vicino, fra gli olivi che parvero agitarsi, simili a fantasmi.

— Almeno sapessi che mio padre non è per via a quest’ora! — sospirò stringendo le mani, col cuore stretto.

— No, no, vi dico! Lo sa meglio di noi che non è tempo d’andare in giro di notte.

Essa trasalì vedendosi accanto Sidoro, che si era affacciato al por-