Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/65

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 49 —

che dire.... La miniera non è poi tanto lontana.... Luciano, ch’era qui poco fa, deve aver visto don Nunzio alla zolfara....

— Mandate a chiamare Luciano — propose don Rocco.

— Sidoro, che fai? Mòviti!. Vedi se Luciano è ancora laggiù, in piazza — gridò il barone correndo in anticamera.

La sposa, ch’era lì seduta come fosse alla berlina, e si faceva ora bianca ora rossa davanti a tutta quella gente, balbettò infine:

— Loro signori scuseranno....

— Niente, niente — rispose la zia Bianca accarezzandola.

La marchesa aggiunse con un sorrisetto:

— Stiamo benissimo.

— Stiamo benone — fece suo marito come un’eco. — Non vi affannate, cugino.

Verga. Dal tuo al mio. 4