Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/220

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
206 il cantico di debora.


              Peran così, Signore,
         165Perano i rei! Ma quanti
         Ti aman di saldo amore,
         Fulgor di gloria ammanti,
         Pari al fulgor che splende
         In volto al sol che in orïente ascende.