Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/224

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search




LA DONNA FORTE.

___


Proverbi, Capo ultimo.


     Delle donne la prudente,
La magnanima dov’è?
Più che perla d’orïente
4Prezïosa è la sua fè.

     Il marito in lei riposa,
Come in angiol del suo cor;
Mai lontan dalla sua sposa
8Nol trarrà di preda amor.

     Non un duol, ma mille beni
Ella a lui dispenserà,
Mille gioie, finché pieni
12Sian gli spazi dell'età.

     Ammassò fra le pareti
Lana e lino di lontan,
E bellissimi tappeti
16Seppe trarne di sua man.