Pagina:Versi di Giacomo Zanella.djvu/401

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la caduta delle foglie. 387


     Disse e sparì; più non farà ritorno.
L’ultima foglia che spiccava il vento,
     Segnò del garzoncel l’ultimo giorno;
44E gli poser nel bosco il monumento.

     Ma la fanciulla a piangere sull’urna
Mai non uscì: sol con vagante passo
     Della valle il pastor la taciturna
48Notte turbò del solitario sasso.