Pagina:Vita del glorioso martire s. Secondo (1823).djvu/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

E qui mi verrebbe in acconcio di tessere li Vostri encomj, se la mia penna fosse capace di trattare un tanto argomento, e se la Vostra modestia a me lo permettesse; ma sapendo tutti, con quanto fervore, e zelo Voi promovete la venerazione del Gloriosissimo Martire SAN SECONDO, io mi restringerò ad umilmente pregarvi ad accettare la dedica della sua vita; ed a chi più convenientemente potrei dedicare la medesima che alle SS. VV. Reverendissime? Degnatevi dunque di riceverla sotto il Vostro valevole patrocinio, che, venendo da me questa pubblicata coi Vostri favorevoli auspizj, sarà