Pagina:Wilson - Mentre si lotta per la giustizia e per la libertà, Milano, Istituto Italo-Britannico, 1917.djvu/13

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 13 —


re la loro influenza politica predominante- Se riescono ad ottenere la pace adesso, con gli immensi pegni che hanno ancora nelle mani, e che fino a questo momento hanno apparentemente guadagnato, si saranno giustificati di fronte al popolo germanico; avranno conquistato con la forza ciò che con essa promisero di conquistare, cioè un enorme ampliamento del potere tedesco, ed un immane aumento di facilitazioni per il commercio e per le industrie tedesche. Il loro prestigio sarà consolidato e, con il prestigio, la loro potenza politica. Ma se non riescono, il popolo li metterà in disparte. Un Governo responsabile verso il popolo stesso sarà istituito in Germania, come lo fu in Inghilterra, negli Stati Uniti, in Francia ed in tutte le grandi nazioni dei tempi moderni, eccettuata la Germania. Se riescono, essi sono salvi e la Germania e il mondo saranno mandati in rovina. Se non riescono, la Germania è salva ed il mondo avrà la pace. Se riescono, l’America si troverà anch’essa nell’ambito della minaccia; noi, e tutto il rimanente del mondo dovremo rimanere armati, com’essi rimarranno, e dovremo prepararci ad una loro prossima mossa aggressiva. Se non riescono, il mondo potrà unirsi in una pace generale, e la Germania potrà far parte di tale unione.

Non capite ora il nuovo intrigo, l’intrigo per la pace? E la ragione per la quale i padroni della Germania non rifuggano dall’adoperare qual-